Informativa Cookies

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetto' acconsenti all'utilizzo dei cookie.Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa a questo link INFORMATIVA COOKIES

Traduci

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Questa settimana attraverso le immagini del breve documentario vediamo facce assonnate nei treni, al bar e anche nei ristoranti giapponesi. Sono spesso i treni il posto che garantiscono qualche minuto di sonno  e svegliarsi nel momento giusto. Persone che dormono profondamente incuranti delle altre persone che li circondano, alzandosi al momento giusto ed uscendo dal treno come se nulla fosse, completamente sveglie! Questa particolarità dipende dalla tendenza di coricarsi sul tardi, di passare molte ore al posto di lavoro e di approfittare ogni momento della giornata per qualcosa di "utile".

copertina dreams

Nei giorni liberi spesso si passa il tempo a letto per ricaricare le energie perse durante le giornate di lavoro. Alle mense delle ditte si può notare come si trasformino in veri e propri dormitori. Gli orari per il pranzo sono abbastanza rigidi ma di solito si tratta di un'ora. Di solito si prende la pausa pranzo allo scoccare delle 12:00 oppure le 13:00 oppure le 14:00... vediamo quindi che circa 40 minuti più tardi, finito di mangiare, ci si appoggia al tavolo per qualche minuto di sonno. Un quarto d'ora dove la mensa diventa dormitorio per molti. Molte donne passano invece il tempo residuo a ritoccarsi il trucco. 15 minuti per mangiare, 15 minuti per dormire e 30 minuti per il trucco.

Anche la mattina si dorme fino all'ultimo minuto per poi uscire spesso anche senza colazione e correre alla stazione dove una comoda poltroncina aspetta... Non trovando posto a sedere taluni chiudono gli occhi anche in piedi.
Divertente notare come talvolta il "dormiente" perde l'equilibrio e comincia ad appoggiarsi al vicino. Spesso si sveglia di un pochino al momento di "contatto" per poi ricadere in un sonno profondo.

Questa particolarità è tutta made in Japan… zzzz z zzzzzz zzzzz zzzzz

Vai all'inizio della pagina