Informativa Cookies

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetto' acconsenti all'utilizzo dei cookie.Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa a questo link INFORMATIVA COOKIES

Traduci

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Questa settimana attraverso le immagini del video possiamo ammirare la grazia e la precisione di ogni singolo gesto che vengono fatti per allietare la serata dell’avventore non solo con il cibo e del buon sake, ma anche con le tradizionali danze giapponesi. Le arti culturali nelle quali una geisha veniva istruita fin dagli anni della sua giovinezza erano moltissime, richiedevano un grande dispendio di tempo e di energie.

danze giapponesi

Erano suddivise in tre categorie principali: le arti formali che una geisha impara frequentando la scuola presente in ogni hanamachi e consistono nell’arte della letteratura, della poesia, del portamento, del trucco e del danzare. Una seconda categoria consiste nelle arti dell’intrattenimento del cliente che la geisha impara attraverso la sua esperienza alle dipendenze dell’okaa-san o della sua onee-san. Una terza categoria consiste in quello che una geisha non impara né a scuola né dall’osservazione della propria superiore all’opera, ma è ciò che impara nelle strade dell’hanamachi nel quale risiede, che la aiutano a stringere rapporti con i clienti e a ritagliarsi uno spazio importante nella società del quartiere, accrescendone la fama e la notorietà.
Una geisha impara le arti della musica e della danza sin dai primi anni, e continua nel suo allenamento quotidiano anche per decine di anni, perfezionando le proprie tecniche al fine di incontrare un sempre maggiore consenso nel pubblico. Le tradizioni delle danze di una geisha sono molto diverse tra loro, e a seconda del quartiere nel quale vengono insegnate differiscono per movimenti e hanno origini diverse nella tradizione giapponese. Tendenzialmente fanno riferimento alle danze inscenate nella cultura popolare del teatro kabuki ma sono caratterizzate da gesti semplici, movimenti composti che rievocano dei simbolismi provocanti e sensuali nella mente del cliente.

Questa settimana ci rilassiamo ammirando le movenze ed i gesti aggraziati illudendoci di trovarci in Giappone…

Vai all'inizio della pagina